Cell: 328 601 9323 - Via Peruzzi, 24 - Carpi
Prodotti
Unique

La detergenza è il primo e importantissimo passo per mantenere in salute la pelle

La pelle ci protegge da moltissime cose ma, purtroppo, non è assolutamente in grado di proteggerci dagli effetti negativi dell’azione dei tensioattivi quando ci laviamo con i tradizionali detergenti.

Durante la detersione con i tesioattivi, i lipidi epidermici, e cioè il sebo ed il cemento che tengono legati i corneociti, vengono inesorabilmente emulsionati ed asportati con il lavaggio. Più tesioattivi utilizziamo più è alta la percentuale di lipidi e di cemento che viene eliminato. Non solo, anche il fattore d’idratazione cutanea che è idrosolubile, viene “spazzato via” con il lavaggio e quindi la pelle, dopo l’uso di detergenti con tensioattivi aggressivi, è anche priva delle sue importantissime difese idratanti.

Possiamo ora capire meglio l’importanza di una corretta detersione quotidiana senza sostanze schiumogene per la loro azione troppo aggressiva di rimozione dei lipidi naturali dalla superficie cutanea.

Cosa evitare

Quasi tutte le cose che finiscono in -thicone oppure -siloxane: sono siliconi privi di proprietà funzionali per la pelle.

Paraffinum liquidum (detto anche petrolatum o vaselina): non ha una composizione chimica simile al sebo della pelle e interferisce con la sua normale traspirazione.

Propylene glycol, è un ottimo solvente e risce ad estrarre moltissimi principi attivi presenti nelle piante; spalmato sulla pelle solubilizza i grassi fisiologici dell’epidermide, cosa chiaramente non ottimale.

I PEG e PPG specialmente se seguiti da numeri alti (malissimo un PEG 200, accettabile un PEG 6)

SLS, SLES, Cocamide DEA, TEA, MEA, tensioattivi che rendono i detergenti troppo aggressivi.

Gli attivi preziosi per la pelle

Oli vegetali spremuti a freddo:
gli acidi grassi contenuti negli oli vegetali, aiutano le membrane delle cellule della pelle a strutturarsi, rendendola più tonica.

Ceramidi / fosfolipidi:
entrambe vengono impiegate in cosmesi per ripristinare e mantenere integra la barriera cutanea

Hyaluronic acid / Sodium hyaluronate:
l’acido ialuronico, per la sua capacità di assorbire e trattenere grandi quantità d’acqua, è in grado di mantenere il giusto grado di idratazione profonda della pelle.

Vitaminca C (ascolbyltetraisopalmitate), Thiotic acid:
vitamine indispensabili per constrastare i radicali liberi

Sh polipetide/Sh oligopeptide (peptidi biostimolanti dell’epidermide), DMAE:
attivi di nuova generazione, veri e propri alleati per rigenerare l’organo pelle.